Stampa Pagina

Contatti

CSR Marmo Melandro – c.da Perolla – 85050 Savoia di Lucania (PZ) – Italia

tel. +39 0971991661     Fax +39 0971712013

csr@csrmarmomelandro.it

Permalink link a questo articolo: http://www.csrmarmomelandro.netsons.org/contatti/

19 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Carlie

    I conceive you have mentioned some very interesting details , appreciate it for the post.

  2. Pierino

    Salve il nuovo bando include contributi per frutta e verdura e videogiochi?

    1. csr marmo melandro

      Buonasera,
      se per videogiochi intende il:
      – commercio al dettaglio di console per videogiochi
      – commercio al dettaglio di software non personalizzato, inclusi i videogiochi,
      il codice attività’ 47.41.00 è ammesso così come il codice 47.65.00

      Se, invece, si intende la gestione e/o apertura di sale giochi il codice 93.29.00 è escluso.
      Il commercio di frutta e verdura non è ammesso.

  3. mariateresa

    Salve, vorrei avere informazioni inerenti il portale sian.
    Il Bando all’art. 12 prevede la compilazione attraverso un CAA o altro soggetto accreditato dalla Regione Basilicata.
    Per altro soggetto può essere anche il legale rappresentante della microimpresa? Oppure si deve accreditare il commercialista? Infine, quale modulo occorre presentare alla regione Basilicata per accreditarsi?

    Grazie
    Saluti

    1. admin

      Ai fini del Bando è necessario soltanto la presentazione della domanda di aiuto che può essere effettuata presso un qualsiasi CAA. L’accreditamento dei CAA o di altri soggetti (ad es. Agronomi) attiene una procedura che fa riferimento alle normative e ai requisiti richiesti dal Ministero e dalla Regione e in ogni caso non è ipotizzabile l’identificazione con il legale rappresentante dell’impresa.

  4. maria

    Salve,
    nell’art. 14 “Criteri di selezione” si parla di arredi utilizzando materiali tradizionali, mi può fare un esempio?Significa acquistare arredi da un falegname?

    Saluti

    1. admin

      Gli orientamenti europei suggeriscono di assegnare una priorità alle iniziative che impiegano i materiali tradizionali propri dei territori di rifermento, ad esempio l’utilizzo della pietra rispetto ad altri componenti più recenti ed a maggiore impatto, e così di seguito, per ogni altra realizzazione.

      1. maria

        il falegname per la realizzazione di espositori potrebbe rientrare nei materiali tradizionali?
        Grazie della disponibilità

        Saluti

        1. admin

          in linea di principio sono da prendere in considerazione le tipologie dei materiali utilizzati piuttosto che le figure degli operatori in quanto tali, non tralasciando altresì la coerenza degli interventi con la proposta progettuale complessiva a cui la richiesta si riferisce.

          1. maria

            Buonasera,
            sempre con riferimento agli espositori o comunque agli arredi in generale, non sono considerati come investimenti strutturali?Quindi basta allegare i preventivi dei fornitori?
            Grazie della disponibilità!

            Saluti

          2. admin

            si, è sufficiente allegare i tre preventivi

  5. Maria

    Salve,
    gli arredi non sono considerati investimenti strutturali?

    1. admin

      no, non sono considerati investimenti strutturali

  6. DI PALMA TOMMASO

    Salve vorrei un chiarimento riguardo al punto F, come si deve dimostrare l’impegno ad aderire ad un sistema di messa in rete? Grazie

    1. admin

      In riferimento al punto F è necessario allegare una semplice dichiarazione di adesione ad un sistema di rete oppure specificarlo all’interno del progetto.

  7. DI PALMA TOMMASO

    L’allegato 3 sostituisce la richiesta al punto 4 (certificato REA) o bisogna consegnare entrambi.
    Grazie

    1. admin

      L’allegato 3 non sostituisce il camerale, per cui sono richiesti entrambi.

  8. icplessosavoia

    Davanti ad un’incertezza riguardo alla scheda di partecipazione al concorso “Il cibo come identità” , destinato alle scuole primarie del territorio del GAL, gradirei sapere se tra gli allegati il documento d’identità richiesto è riferito al docente referente o al dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo che ha sottoscritto la domanda di partecipazione.

    1. admin

      Buon pomeriggio,
      in merito ai chiarimenti richiesti Le comunico che la carta d’identità
      da allegare, debitamente firmata, deve essere quella del dirigente
      scolastico. Inoltre, Le anticipo che molto probabilmente ci sarà una
      proroga di circa 15 giorni, ma pubblicheremo tutto sul sito
      http://www.csrmarmomelandro.netsons.org non appena sarà ufficiale.
      Nel ringraziarvi per l’interesse mostrato Le invio i miei saluti.
      Maria Teresa De Luca
      Responsabile Animazione
      Gal CSR Marmo Melandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *